yiauu

About giuseppe catozzella

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far giuseppe catozzella has created 132 blog entries.

Su Rai 1 per parlare di plastica ed Etiopia

Andare su Rai 1 a parlare del rapporto tra plastica e Africa e di come questo influisca sul cambiamento climatico in corso non è scontato. Grazie agli autori di Unomattina e del CaffèdiRaiUno per aver voluto valorizzare questo mio lavoro e reportage dall’Etiopia, dove sono stato, come sempre per ognuno dei reportage che scrivo, animato dall’unica [...]

2019-05-30T10:41:44+02:00 27 Maggio 2019|

Plastica e Africa. Il mio reportage dall’Etiopia su L’Espresso

‪“La gerarchia delle sostanze è abolita. Una sola le sostituisce tutte”, diceva Roland Barthes della plastica nel 1957, quando iniziava la sua incredibile diffusione. Aveva ragione, ne abbiamo riempito ogni angolo del pianeta. Ora la plastica è diventato feticcio, immagine della nostra irresponsabilità verso il pianeta. La plastica decaduta è ora simbolo della fine del consumismo. [...]

2019-05-30T10:42:18+02:00 27 Maggio 2019|

Il mio reportage dalla Palestina su L’Espresso

“All’aeroporto Ben Gurion a Tel Aviv vengo detenuto per quattro ore, scalzo, al freddo di una stanza spoglia con indosso soltanto una maglietta. Mi sequestrano bagaglio, passaporto, cellulare e computer. Setacciano i file, la mia vita, mi lasciano al freddo ad aspettare.” Su L’Espresso in edicola un mio durissimo reportage dalla Palestina, il buco nero del [...]

2019-05-30T10:45:04+02:00 27 Maggio 2019|

Su L’Espresso il mio reportage dal Niger

Attraverso la storia durissima di Nebras, ragazza 18enne che ho incontrato con Unhcr in Niger insieme al suo bambino, in questo lungo reportage su L’Espresso racconto come dal 2008 (con Maroni) a oggi, passando per Minniti, non abbiamo che chiuso sempre di più il mare e generato tortura e morte. Le foto, bellissime, sono di Alessandro [...]

2019-05-30T10:45:44+02:00 27 Maggio 2019|

Su L’Espresso, una mia riflessione su quello che sta accadendo al nostro linguaggio

“Quando il linguaggio retrocede, tutto retrocede verso le viscere. Questa èra di demolizione dell’umanesimo si apre a una violenza senza discorso. Siamo liberi dal peso della responsabilità, possiamo dire tutto e il suo contrario.” ‬ ‪Su L’Espresso in edicola un mio articolo su quello che sta accadendo al nostro linguaggio‬, pubblico e privato.

2019-05-30T10:46:44+02:00 27 Maggio 2019|