Su L’Espresso, una mia riflessione su quello che sta accadendo al nostro linguaggio

“Quando il linguaggio retrocede, tutto retrocede verso le viscere. Questa èra di demolizione dell’umanesimo si apre a una violenza senza discorso. Siamo liberi dal peso della responsabilità, possiamo dire tutto e il suo contrario.” ‬
‪Su L’Espresso in edicola un mio articolo su quello che sta accadendo al nostro linguaggio‬, pubblico e privato.

2019-05-30T10:46:44+02:00 27 Maggio 2019|