‘Non dirmi che hai paura’ arriva in Cina

Dopo la pubblicazione a Taiwan, a settembre ‘Non dirmi che hai paura’ arriva in Cina, per l’editore Love Reading Books. Lì si chiamerà ‘32.16’, che è il tempo in cui Samia ha corso i 200 metri alle Olimpiadi di Pechino. E in Cina ci sarò anch’io, partendo proprio da Pechino, per incontrare il mio editore e la stampa cinese. Così, dopo altri 40 Paesi, la storia di una migrante, del Viaggio dei forti, della chiusura del mare e della costruzione dei muri arriva anche ai lettori cinesi, che potranno comprendere questo fenomeno epocale e ciò che sta accadendo dentro il cuore dell’Europa.

 

 

2019-07-31T11:40:51+00:00 31 luglio 2019|